Legnano: protesta CasaPound contro finti profughi a Expo

Condividi!

“Immigrati coccolati, Italiani dimenticati” e “No al centro di accoglienza”. È quanto si legge sugli striscioni affissi da CasaPound Italia Altomilanese a Legnano (Milano).

“Le istituzioni – si legge in una nota del movimento – continuano a non fornire chiarimenti su una situazione che, oltre a protrarsi da settimane, sta creando non poca preoccupazione nella cittadinanza. La scelta di trasferire i profughi dall’ex zona Expo nel legnanese – prosegue il movimento – si scontra con i problemi di un’area interessata da una situazione di degrado crescente, destinata ad aggravarsi proprio per le scelte inadeguate di prefettura e istituzioni preposte all’emergenza profughi”.




Lascia un commento