Voragine lungarno: satelliti per capire come il PD c’è riuscito

Vox
Condividi!

Saranno usate anche le immagini dai satelliti per cercare di capire cosa è accaduto in Lungarno Torrigiani la notte tra il 24 ed il 25 maggio fino al momento dell’apertura della voragine.

Vox

Lo ha detto Nicola Casagli, dell’Università di Firenze, che già sta monitorando gli eventuali movimenti dell’area per conto della protezione civile con un radar simile a quello usato perla Costa Concordia. Secondo lo studioso le analisi delle immagini potrebbero esser completate entro domani.