Superbatterio incurabile sbarca negli Usa

Gli scienziati del Dipartimento della Difesa Usa, hanno individuato la specie di ‘escherichia coli’ di un ceppo resistente agli antibiotici nelle urine di una donna in Pennsylvania. La prima volta che viene individuato negli Usa.

Il batterio è resistente ad ogni tipo di antibiotico, anche all’antibiotico di ultima generazione ‘colistin’, che è l’ultima spiaggia in questi casi. La donna potrebbe aver contratto il micro-organismo durante una ospedalizzazione all’estero.

L’era post-antibiotica sarà una catastrofe. Quest’era è accelerata dal turbinoso movimento della popolazione.



Lascia un commento