AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Dopo i gay e i trans ecco quelli che si credono cani – FOTO

Vox
Condividi!

Dopo i ‘matrimoni’ gay, dopo gli uomini che si credono donne e viceversa, dopo i trans che devono potere usare i bagni delle bambine, era solo questione di tempo. Quando apri il cancello, non puoi scegliere chi entra: entra di tutto. E non c’è limite alla fantasia – o perversione – umana. Né alle turbe mentali.

Che un tempo si curavano. Oggi si assecondano. Così, dopo gli uomini che vanno in giro vestiti da donna sponsorizzati dalla Regione Piemonte, ecco quelli che si credono cani:

Vox

E i primi casi non potevano che arrivare dall’Inghilterra, dove il degrado è quasi arrivato al cuore della società. L’uomo (lui dice di essere un cane, e guai a voi se lo smentite, ‘speciofobi’) si chiama Kye, vive a Oxford e ha una trentina d’anni.

Inquietante. Presto faranno parate e fonderanno associazioni per i loro diritti. E, magari, Obama imporrà di farli entrare nelle cucce dei cani. Che non saranno d’accordo.