ANZIANA MASSACRATA DI BOTTE DA IMMIGRATO

Condividi!

Il migrante ha colpito l’anziana diverse volte dopo che l’aveva già gettata a terra, per afferrare la borsa, causandogli ferite terribili.

VERIFICA LA NOTIZIA
La donna di ottant’anni, belga, è stata vittima della brutale aggressione lunedì scorso, nei pressi della Basilica di Koekelberg, a Berchem-Sainte-Agathe. Lo scrivono i media locali.
L’aggressone è un giovane origine turca, di 19 anni. E’ stato arrestato grazie all’intervento di un testimone dopo che aveva gettato a terra altre due anziane signore nella fuga.




Lascia un commento