Profughi: solo 4 su 100 ottiene asilo, gli altri clandestini – DATI



Condividi!

”Altro che fuga da guerre, in Italia sempre più clandestini e sempre meno rifugiati”.
È il commento del senatore della Lega­Noi con Salvini, Paolo Arrigoni, ai dati sull’immigrazione divulgati dalla Commissione nazionale per il diritto di asilo.

Una dichiarazione confermata dagli esiti delle richieste d’asilo adottate da inizio anno sino al 29 aprile 2016.

Su un totale di 30.751 esiti ecco i risultati:

– 1.212 pari solo al 4% (5%) status di rifugiato
– 3.772 pari al 12% (14%) protezione sussidiaria (temporanea solo perché non sanno dove espellerli)
– 5.564 pari al 18% (22%) protezione umanitaria (temporanea solo perché non sanno dove espellerli)
– 18.721 pari al 61% (53%) dinieghi
– 1.462 pari al 5% (6%) irreperibili

Tra parentesi i dati 2015. Rispetto allo scorso anno tra dinieghi e irreperibili sale la percentuale dal 59 al 66 %. Tra rifugiati e coloro che ottengono la protezione sussidiaria scende la percentuale dal 19 al 16%.

“E’ certificato che buttiamo nell’accoglienza miliardi di euro per mantenere sempre più clandestini sulle spalle degli italiani- Solo con un governo irresponsabile della coppia #RenziAlfano può permanere questa vergogna”.

Lascia un commento