Islamici GB: “Donne non possono camminare sole”

Condividi!

Un gruppo musulmano britannico ha informato i suoi membri che le donne non dovrebbero camminare più di un certo numero di chilometri senza un accompagnatore maschile. Oltre a coprire i loro volti.
La legge islamica, spiega la Blackburn Muslim Association, prevede ‘non sia consentito’ alle donne di percorrere senza il marito o un parente stretto di sesso maschile più di 48 miglia, che sarebbero una settantina di chilometri.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il gruppo ha ricevuto un finanziamento del governo locale ed è elencato come affiliato del Consiglio musulmano della Gran Bretagna (MCB), scrive il Telegraph.




Un pensiero su “Islamici GB: “Donne non possono camminare sole””

  1. Avendo vissuto per lunghi periodi in medio-oriente per lavoro conosco bene quel tipo di atteggiamento.Da loro le donne NON possono uscire senza essere accompagnate da un fratello,dal padre,o dalla madre,o comunque da un parente stretto.Chi non ha parenti ed è sola deve affidarsi alla pietà di qualcuno di buon cuore.Altrimenti muore letteralmente di FAME.Questo lo stanno applicando anche in GB.Quando si sveglieranno gli inglesi sarà SEMPRE TROPPO TARDI.Dovevano svegliarsi prima.Rimedio?Ammazzarli tutti.Prima che lo facciano loro.

Lascia un commento