MINISTRO TEDESCO CACCIATO DALLA FOLLA: “TRADITORE” – VIDEO

Vox
Condividi!

Heiko Maas, il ministro federale tedesco della Giustizia, non è stato in grado di finire il suo discorso durante la manifestazione del 1° maggio, a causa delle contestazioni popolari.

Vox

Il socialdemocratico è stato rumorosamente fischiato e cacciato dal palco al grido: “Traditore”, “ratto di sinistra “, “Fuori!”, “Noi siamo il popolo” (lo slogan di Pegida) e “Maas deve andarsene!”.

Alla fine ha dovuto desistere e fuggire verso il suo veicolo blindato scortato dalle guardie del corpo. Maas è uno dei più grandi sostenitori dell’accoglienza dei cosiddetti profughi, e delle leggi sulla censura: ha chiesto ancora più multe e carcere per i ‘razzisti’ che esprimono la loro contrarietà all’invasione sui social media.

Queste immagini ricordano i primi moti dell’89 nella DDR.