Veneto: 3 profughi morti per ‘misterioso Virus’

Condividi!

Profughi morti e ospitati all’hotel Rizzi: un virus avrebbe causato i decessi.
Un virus sarebbe la causa della morte dei tre cosiddetti profughi africani ospitati all’Hotel Rizzi e deceduti nel giro di circa un mese.
Le creme sbiancanti inizialmente finite nel mirino degli inquirenti, nonostante fossero nocive e siano state abbondantemente usate dai tre, non sarebbero la causa.

Responsabile della morte dei 3 africani un non meglio specificato “virus’, almeno secondo il responso delle prime autopsie eseguite dai medici legali e richieste dal pm Giulia Labia.
Le indagini ora proseguono per cercare di capire dove i tre possano avere contratto il virus, visto che il reparto Malattie infettive di Borgo Roma e i controlli dell’Ulss non avrebbero ravvisato nulla di strano.

Chissà dove. Diranno, ovviamente, che l’hanno contratto a Verona, ‘nota zona ad alto carico virale’, e che non erano immuni. Ma anche se fosse, se loro prendono i ‘nostri’ virus, noi possiamo prendere i loro, che sono molti di più, e molto più mortali.




Lascia un commento