Saviano: “Cosa volete che siano, 20 milioni di profughi”

Condividi!

“Paghiamo le tasse anche per essere preparati a ospitare immigrati”. Roberto Saviano su Facebook, a commento della bufala sui 400 clandestini africani affondati in Libia.

“Se un briciolo di umanità è rimasto, non possiamo tollerare tutto questo”, tuona Saviano nel post. “E’ ora di finirla con quei commenti idioti tipo ‘Se li vuoi prendili a casa tua’. Lo sapete quanti abitanti conta l’Europa? 734 milioni. E lo sapete quanti sono i migranti che raggiungono l’Europa? Un milione nel 2015, ma 216 mila nel 2014. Volendo approssimare per eccesso, se pure negli ultimi 20 anni fossero arrivati 20 milioni di rifugiati richiedenti asilo, riuscite a fare un veloce calcolo? Nemmeno il 2,7% dei cittadini europei avrebbe dovuto ospitare un migrante in casa propria…”, spiega il copincollatore compulsivo di Wikipedia, come se 20 milioni di clandestini, oltre ai già presenti 100 milioni di ‘regolari’ e altri clandestini non fossero un’invasione.

“Ma poi – commenta Saviano – è anche a questo che serve pagare le tasse: per non dover noi, in casa nostra, ospitare chi legittimamente chiede asilo perché in fuga da dittature e conflitti”.

L’unico conflitto in corso, è nel cervello di Saviano. Ma attenti, se lo criticate vi denuncia e si prende anche il risarcimento. Intanto, le tasse, le paghiamo anche per la sua scorta, come se la Camorra avesse ‘paura’ di uno che ha scritto un ‘libro’.




Lascia un commento