LE PEN, OGGI SAREBBE PRESIDENTE DELLA FRANCIA: BATTEREBBE HOLLANDE 53-47

Condividi!

In un ipotetico secondo turno contro Francois Hollande la candidata frontista staccherebbe l’attuale presidente di sei punti (53% contro 47%).

Marine Le Pen al ballottaggio delle presidenziali francesi del 2017. Non più un’ipotesi, ma una realtà sempre più probabile. Secondo l’ultimo sondaggio realizzato dall’istituto TNS Sofres-One Point per Le Figaro, la leader dei patrioti francesi arriva in testa nel primo turno in quattro ipotesi su cinque.

Tra i potenziali candidati della destra terzomondista solo Alain Juppé è in grado di superarla (35% contro 26%). In tutte le altre configurazioni, Le Pen supera i possibili avversari della destra terzomondista, da Nicolas Sarkozy (29% contro 24%), a Francois Fillon (32% contro 23%) a Bruno Le Maire (30% contro 21%). Mentre la sinistra terzomondista viene praticamente cancellata. Per Hollande, le chance di accedere al ballottaggio sono comunque scarsissime.




Lascia un commento