ISIS ABBATTE LE PORTE DELLE MURA DI NINIVE

Condividi!

Isis, nel nord dell’Iraq, distrugge due antiche porte assire risalenti al primo millennio avanti Cristo e che facevano parte della cinta muraria di Ninive. Lo riferisce il quotidiano al Hayat che cita fonti e testimoni a Mosul, roccaforte jihadista in Iraq. Secondo le fonti, la distruzione della porta di Adad e di Masqi è avvenuta nei giorni scorsi nel centro cittadino. Le due porte risalivano all’epoca del re assiro Sennacherib (705-681 a.C.).

Gli islamici odiano tutto quello che è pre-islamico, perché dimostra che l’Islam è solo un’invenzione successiva alle antiche religioni.




Lascia un commento