Oltre 400 finti profughi in villeggiatura tra le montagne valdostane

Condividi!

Al 30 marzo scorso i finti profughi ospitati a spese nostre in Valle d’Aosta sono 239 sui 428 assegnati dal Ministero. Secondo quanto riferito oggi in aula dal Presidente della Regione, Augusto Rollandin, rispondendo ad una iniziativa del M5S, alla Valle d’Aosta vengono assegnati dal Ministero dell’Interno 29 migranti ogni diecimila persone sbarcate sulle coste italiane.

In base all’ultimo bando di gara del dicembre scorso i posti di accoglienza reperiti complessivamente su tutto il territorio regionale sono 266 “dunque, ad oggi, i posti liberi da destinare all’accoglienza dei migranti sono 27” ricorda Rollandin.

Prima dell’estate saliranno almeno a 428. Tutti in villeggiatura in montagna.




Lascia un commento