Bloccano clandestini (islamici) e li denunciano “a piede libero”

Condividi!

I militari dell’Esercito impegnati nell’operazione ‘Strade Sicure’ con le Forze dell’ordine hanno fermato 43 clandestini, di diverse nazionalità, ma principalmente pakistani, sorpresi nella stazione ferroviaria di Tarvisio perché respinti dall’Austria. Che bravi, direte voi. Ma il ‘bello’ dovete ancora leggerlo.

Intatti, tutti gli immigrati, rintracciati in diversi interventi condotti negli ultimi due giorni, sono stati ‘denunciati a piede libero‘ per ‘ingresso e soggiorno illegale in Italia’.

Denunciare i clandestini a piede libero. E’ anche così, che ISIS si sta infiltrando in Italia.




Lascia un commento