Trump vuole embargo contro Arabia Saudita, no Russia

Condividi!

Sì all’atomica per Giappone e Corea del Sud, stop al petrolio dell’Arabia saudita se non combatte l’Isis, e, soprattutto, “l’America prima di tutto”. E’ questa la visione del mondo di Donald Trump, in un’intervista al NYT del candidato per la nomination repubblicana, nella quale affronta i temi centrali di politica estera e il ruolo degli Usa. Il messaggio di fondo è uno: “Non verremo più raggirati”.

Soprattutto, non ci saranno più presidenti della dinastia Bush, in affari con i Saud, né Barack Hussein Obama:

BRITAIN G20 PALACE




Lascia un commento