Germania: arrestati i maniaci dei tram, sono profughi

Condividi!

Augsburg – Pochi giorni fa la polizia di Augsburg ha arrestato un gruppo di rifugiati siriani, responsabili di diverse aggressioni sessuali sui tram.
Le vittime sono almeno quattro giovani donne, molestate sessualmente e aggredite. Una delle vittime aveva solo dieci anni. La polizia aveva inizialmente evitato di rendere pubbliche le violenze, con la scusa di “non inquinare le indagini”, ma sappiamo tutti il vero motivo.

Secondo la polizia, le vittime potrebbero essere molte di più, per questo ha lanciato un appello a denunciare
Dopo l’arrivo dei profughi in città, e la moltiplicazione delle vittime di aggressioni sessuali anche sui tram, è stato creato un numero di emergenza dedicato.




Lascia un commento