Carita$: “Accoglienza vale più della crescita economica”

Condividi!

La Camera di Commercio si è detta preoccupata per il calo del Pil a causa dell’annunciato arrivo di migliaia di clandestini e dell’allestimento di campi anche in provincia di Bolzano

Carita$ a difesa del suo lucroso business dei ‘profughi’ con il manager Paolo Valente: “Ieri è stata espressa la preoccupazione che l’allestimento di campi profughi di emergenza sul territorio provinciale possa danneggiare la nostra economia turistica. In merito a tali affermazioni, Carita$, Federazione per il $ociale e la Sanità e Kvw in quanto portatori di valori $ociali e principi $olidaristici, desiderano affermare una prospettiva e un punto di vista alternativo a quello espresso in termini puramente economici, per la considerazione del fenomeno migratorio e relativa problematica di gestione dell’accoglienza la dignità umana vale di più della crescita economica”. “L’Alto Adige è una regione dalle tante risorse e come tale è chiamata a fare la sua parte”.

Il Vaticano ha molte più risorse, ad esempio l’8 per mille che rapina ogni anno agli italiani, eppure non ospita nemmeno un ‘profugo’ entro i suoi confini protetti da altissime e invalicabili mura. Preferisce farli gestire ai propri manager in territorio italiano.




Lascia un commento