Tubercolosi in 2 scuole campane, paura contagio

Condividi!

E’ stata chiusa con una ordinanza firmata dal sindaco Giuseppe Avecone la scuola media di Alife. Ieri mattina, dopo la riunione del consiglio d’istituto svoltasi insieme ai responsabili dell’Unità operativa di prevenzione della Asl, si è deciso la sospensione delle attività “ad horas”.
Il motivo? Sospetta tubercolosi ai danni di un allievo. Attualmente il bambino è stato affidato alle cure dell’ospedale «Santobono» di Napoli. Il plesso interessato è quello che accoglie la scuola media statale «Alunno» di Alife di via Gramsci.

Caso di tubercolosi anche all’Istituto Albertini di Nola. Paura al plesso linguistico per le condizioni di una studentessa colpita dalla TBC. Gli alunni e le insegnanti dell’istituto saranno sottoposti a tutti i controlli che saranno effettuati da parte dell’azienda sanitaria locale per evitare qualsiasi rischio di igienico sanitario per coloro che frequentano l’istituto che ospita centinaia di studenti da tutto l’hinterland nolano.




Lascia un commento