Regina Elisabetta: “Matrimonio è fra uomo e donna”

Condividi!

La regina Elisabetta non approva la legalizzazione del matrimonio omosessuale avvenuta nel Regno Unito un paio di anni fa, e ritiene che il matrimonio sia tra un uomo e una donna, lo rivela il Daily Mail in un articolo di oggi.
Ha espresso la sua frustrazione ad un amico al culmine della controversia che si è sviluppata al momento della discussione nel parlamento britannico, ma ha ammesso di essere impotente e di non potere intervenire, dicendo: ‘Posso solo consigliare e mettere in guardia.’

Deve essere frustrante, vedere il proprio regno sprofondare nell’anarchia morale, etnica e sociale, senza poter fare nulla come accade da anni alla regine d’Inghilterra. Vedere crollare i capisaldi della civiltà, quelle architravi che fino a pochi anni fa venivano date per scontate, e che oggi si sbriciolano nell’entropia dei valori, come fondamenta corrose dalle termiti, ed essere formalmente a capo di ciò che sta crollando, senza avere poteri reali per fermare il crollo.




Lascia un commento