Nuova incursione ISIS in Tunisia: attaccano città, scontri

Condividi!

Il ministero dell’Interno tunisino ha disposto il coprifuoco a Ben Guerdane, ultima città prima del confine libico, dopo l’incursione di stamattina dell’Isis e gli scontri con l’esercito tunisino. La misura scatta dalle 19 fino alle 5 del mattino.

E’ la seconda volta in pochi giorni, che truppe ISIS entrano nella zona nei pressi della città di Ben Guerdane, al confine tra Tunisia e Libia, in territorio tunisino.

LIBIA




Lascia un commento