Piccione entra alla Camera in cerca di Boldrini

Condividi!

Un piccione è entrato nel Transatlantico di Montecitorio e si è appollaiato su uno dei 28 grandi lampadari stile liberty che dominano il corridoio dei passi perduti. Alla ricerca di Boldrini ha provato a trovare una via di fuga dalle porte che danno sul cortile ma è andato a sbattere contro la vetrata fissa a mezzaluna, anziché imboccare l’uscita.

Al momento è guardato a vista da qualche assistente parlamentare, per proteggere l’augusta testa di Boldrini, in attesa che arrivi la ‘squadra di soccorso’ in grado di ridargli la libertà, e di ripulire qualche traccia dell”onorevole’ pennuto.




Lascia un commento