Libia, Obama ha già fatto i conti: “Da Italia 5mila soldati”

Condividi!

Oggi l’ambasciatore degli Stati Uniti a Roma, John R. Phillips, ha spiegato al giornale di apparato, il ‘Corriere della Sera’, che per stabilizzare il paese nordafricano “l’Italia potrà fornire fino a circa cinquemila militari”. Hanno già fatto i loro conti.

La posizione del governo italiano resta fintamente prudente, “nessuna fuga in avanti”, nessun intervento senza la richiesta esplicita di un governo di unità nazionale libico ma – soprattutto – senza una via libera delle Nazioni Unite. Alla Difesa parlano di un contingente il cui numero puo’ variare vai dai 3000 ai 7000 uomini “in totale”, comprese le forze francesi e britanniche.




Lascia un commento