Finiscono in ospedale per avere ingerito biscotti alla Marijuana

Condividi!

FANO (PESARO URBINO) – Biscotti alla marijuana mandano all’ospedale madre e figlia, di 45 e 20 anni, per dolori lancinanti all’addome, cefalea, vomito.
La colpa, di un impasto con foglie di cannabis triturate preparato dal figlio ventiduenne della donna, la quale poi ha cotto i biscotti e li ha consumati insieme all’altra figlia. Il ragazzo è stato segnalato come assuntore di stupefacenti alla Prefettura di Pesaro, mentre le due donne hanno detto di aver provato ad assaggiare i dolci solo ”per curiosità”.

Nell’abitazione della famiglia la polizia ha sequestrato mezzo chilo di biscotti: pesavano 10-15 grammi ciascuno, e contenevano tetraidrocannabinolo, il principio attivo delle piante di canapa indiana, da cui si ricava la marijuana.




Lascia un commento