Indiano uccide 14 persone, compresi 7 bambini

Vox
Condividi!
Vox

Mumbai, India. Un 35enne locale ha ucciso 14 membri della sua famiglia, compresi i suoi genitori e sette bambini, prima di togliersi la vita impiccandosi. Secondo quanto finora ricostruito dalla polizia l’uomo, che si chiamava Hasnin Warekar, avrebbe versato dei sedativi nel cibo dei suoi familiari, riuniti sabato sera per cena, prima di ucciderli tagliando loro la gola con un coltello.
I vicini sono stati allertati di quanto era accaduto dalle urla della sorella dell’uomo, sopravvissuta al massacro. Non sono ancora chiari i motivi che hanno spinto il 35enne a compiere il suo gesto. adnkronos