Renzi affitta intero hotel per ospitare 25 Pakistani

Vox
Condividi!

E’ avvenuto questa mattina il sopralluogo di Prefettura, carabinieri e vigili del fuoco per la valutazione di idoneità dell’albergo Bel Sit nei pressi della stazione ferroviaria di Cossato, luogo destinato ad essere uno dei centri d’accoglienza per i finti profughi nell’ambito del progetto della famigerata associazione Filo da Tessere. Saranno 25 i fancazzisti ospitati, tutti pakistani provenienti dall’ex sede dell’Atap di Biella. Pakistani!

sindacocossato

Vox

In attesa di conoscere tempistiche e modalità di spostamenti, il sindaco di Cossato Claudio Corradino (in foto lo vedete molto attivo) interviene sulle polemiche: “Ho letto commenti negativi su Facebook in merito – spiega a Newsbiella – ma vorrei ricordare che il potere dei sindaci non c’entra nulla in questi casi. Si tratta di attività private a cui non ci possiamo opporre. Noi dobbiamo solo controllare che vengano rispettati i protocolli con i quali la Prefettura ha dato mandato diretto ad accogliere. Io – conclude Corradino – non sono nemmeno stato informato direttamente sull’arrivo di queste persone, se non tramite la cooperativa diretta interessata del servizio”.

Fai con calma, Corradino. Non ti stancare troppo. Non fare un’ordinanza che dichiara la struttura inagibile, potrebbe impedire l’arrivo dei pakistani.