ISIS antirazzista: se sei nero niente frustate

Condividi!

Interessante. Della visione universalista e antirazzista di ISIS, si era già parlato, ulteriore evidenza arriva dalla Libia, dove il tribunale della Sharia ha condannato alcuni uomini alla fustigazione e uno all’amputazione, ma in una sorta di ‘discriminazione positiva’ cara alla Boldrini ha invece graziato il nero sub-sahariano, perché vittima di razzismo in Libia.




Lascia un commento