Usa minacciano intervento di terra in Siria

Condividi!

“Siamo a una svolta in Siria, le decisioni delle prossime settimane potrebbero significare la fine o l’inasprimento del conflitto”. Lo ha detto il segretario di Stato John Kerry a Monaco, intervenendo alla Conferenza sula Sicurezza. Kerry ha però anche intimato alla Russia di smettere di bombardare l’opposizione siriana: “Finora la maggior parte degli attacchi è stata volta a colpire la legittima opposizione siriana”, ha detto.

Legittima su quali basi? Perché finanziata ed eterodiretta da Washington?

Opposizione legittima siriana
Opposizione legittima siriana

“Se il presidente siriano Assad non terrà fede agli impegni presi e la Russia non lo obbligherà a fare quanto hanno promesso, la comunità internazionale non starà certamente ferma a guardare come degli scemi: è possibile che ci saranno truppe di terra aggiuntive”.

I ‘ribelli’ islamici stanno perdendo la guerra, urge intervento di terra in appoggio. Evidente.




Lascia un commento