ZIKA: confermato legame con microcefali

Condividi!

I Centers for Disease Control and Prevention americani (Cdc) hanno individuato il virus Zika nel tessuto di due bambini che sono morti in Brasile per microcefalia. Si tratta della evidenza più forte del legame fra l’infezione e questa grave malformazione che colpisce i feti nati da donne infette, ha detto il direttore dei Cdc, Tom Frieden, ai membri della Commissione Affari esteri della Camera statunitense.

“Questa è l’evidenza più corposa che abbiamo fino ad oggi del fatto che Zika è la causa della microcefalia”, ha affermato Frieden, precisando che non si tratta però di una dimostrazione definitiva del fatto che il virus provochi il difetto congenito: più test saranno necessari prima che il collegamento possa essere provato in modo definitivo.




Lascia un commento