Renzi manda 60 ghanesi in vacanza a Chatillon – FOTO

Condividi!

Sono arrivati intorno alle 12.15 a Saint-Christophe, in Valle d’Aosta, i 60 sedicenti profughi che verranno ospitati in un campo costruito con tutti i confort.
I clandestini, perché di questo si tratta, sono sbarcati a Lampedusa, e arrivano soprattutto dal Ghana, Nigeria e dal Mali. Invece di rimandarli immediatamente in Ghana, Nigeria e Mali, il governo Renzi affitta un charter per spostarli ad Aosta. E’ degno di un governo abusivo di personaggi intellettualmente inadeguati.

Dei 60 , 25 verranno accolti a Saint-Christophe mentre gli altri saranno ospitati ad Aosta, Châtillon, Morgex, Nus, Sarre e Verrès. Con l’arrivo di oggi salgono a 210 i migranti (di cui 75 ad Aosta, 33 a Chatillon, 11 a Morgex, 10 a Nus, 7 a Sarre e 14 a Verrès) ospitati in Valle d’Aosta, a fronte dei 429 assegnati dal Ministero dell’Interno della Colonizzazione.

C’è il progetto di infestare ogni anfratto di questo paese, anche quelli rimasti fino ad ora liberi. Non c’è altra spiegazione al piazzare ghanesi a Chatillon.




Lascia un commento