Manifestazione islamici ‘italiani’ contro terrorismo è un flop: partecipano in 100

Condividi!

VIGNOLA – Appena un centinaio di figuranti ha partecipato alla manifestazione organizzata l’altro giorno per dimostrare che i residenti stranieri di Vignola, in provincia di Modena, sono contro il terrorismo islamico e condannare i fatti del 5 gennaio – la “finta esecuzione stile Isis” ai danni di cinque minorenni vignolesi messa in scena da un gruppo di immigrati islamici di seconda generazione.

Rispetto alle previsioni ci si aspettava una maggiore adesione all’iniziativa, anche in considerazione del fatto che a Vignola il 17,5% della popolazione è costituito da cittadini stranieri. Tenendo conto che molti erano figuranti italiani del PD, tra i quali il sindaco Mauro Smeraldi, un flop. Come dire: il 99 per cento degli immigrati che risiedono in città non solidarizza con i ragazzini minacciati, solidarizza con ISIS.




Lascia un commento