Killer africano spara ad agente alle spalle – VIDEO CHOC

Condividi!

Questo accade nel nuovo Sudafrica multirazziale, dove i neri sono finalmente liberi di esprimere se stessi. Lo erano anche prima, nelle loro città, oggi, con la fine dell’Apartheid – che era separazione, non discriminazione – lo sono ovunque. E accade questo.
I bianchi ricchi, quelli che hanno venduto la propria gente in cambio del mantenimento del potere economico – ricorda qualcosa? – vivono in città chiuse e vigilate da polizia privata; quelli della classe media sono espatriati in massa verso l’Australia. E poi ci sono i poveri, finiti preda della criminalità afro.

Il poliziotto è stato ferito, perché ci vuole un certo QI anche per portare a termine un crimine.

E questa è la trasformazione della Polizia sudafricana nella involuzione post-apartheid:




Lascia un commento