APOCALISSE DI FUOCO A CALAIS: PROFUGHI DEVASTANO CAMPO, ASSALTANO POLIZIA – VIDEO

Condividi!

Nuovi scontri tra la polizia e i migranti nel porto di Calais, nel nord della Francia. Centinaia di clandestini che esigono di raggiungere la Gran Bretagna, dove il welfare per fancazzisti è più vantaggioso, hanno assaltato le forze dell’ordine che hanno risposto con i gas lacrimogeni per ripristinare la sicurezza della zona. Per circa un’ora, nella serata di ieri, l’imponente schieramento di polizia ha tentato di contenere le centinaia di coloni che hanno appiccato il fuoco sulla strada che dalla zona del campo – la ‘Giungla’ di Calais – conduce all’imbarco dei traghetti.

calais libre le 19/01/2016

en exclu voila les migrants en pleine action la nuit derniere, et vous pouvez constater les jolies mots qu ils emploient (fuck fuck fuck you )

Posted by Calais libre on Martedì 19 gennaio 2016

In tarda serata gli agenti sono riusciti a disperdere la folla e a liberare la strada. Gli incidenti sono scoppiati dopo l’ultimatum imposto dalla prefettura locale per sgomberare una striscia di cento metri lungo la tendopoli. Obiettivo della nuova ‘zona cuscinetto’ è impedire ai migranti di accedere alla strada che conduce al porto.

en voila une autre des gentilllllllllllllllllllls migrants

Posted by Calais libre on Martedì 19 gennaio 2016




Lascia un commento