Esponente FdI aggredito da questuante molesto

Condividi!

OMEGNA — L’omegnese Luigi Songa, esponente di Fratelli d’Italia, è stato aggredito oggi per le vie di Omegna da un mendicante molesto, sembra un profugo, ma sono ancora le prime ricostruzioni.

Ieri sera, venerdì 8 gennaio, aveva partecipato lla trasmissione di Rete Quattro “Dalla vostra parte”, in cui lui ed altri esponenti della destra, accompagnati dai cittadini, avevano manifestato “preoccupazione per la presenza dei profughi” che tolgono “soldi e aiuti del Comune ai residenti”. Un intervento che ha diviso la città nei commenti sui social.

Attualmente, ore 18, Songa è ancora al pronto soccorso per farsi medicare: avrebbe riportate escoriazioni, contusioni e forse qualche piccola frattura, e non è stato possibile contattarlo.

FdI e Lega nei giorni scorsi hanno proposto un referendum per chiedere di allontanare i profughi ospitati in città.




Lascia un commento