A difesa dei profughi: Germania? Un popolo di stupratori

Condividi!

Gli stupri di massa di Colonia hanno liberato gli istinti peggiori dei fanatici dell’accoglienza, con esempi che sembrano finzione, tanto sono oltre il limite del razionale. E’ il caso del dorso italiano di VICE, un giornale notoriamente al servizio della lobby che vuole la devastazione etnica dell’Europa, Italia compresa.

Dopo i fattacci di Colonia se ne sono usciti con questo articolo:

vice
http://www.vice.com/it/read/aggressione-donne-colonia-capodanno-639

Insomma, i tedeschi sono un popolo di stupratori, e si lamentano se i ‘poveri’ profughi si sono adeguati alle tradizioni sessuali teutoniche? Razzisti.

Questo VICE fa parte con merito della galassia di cazzari che vede bufale ovunque, quando si parla dei crimini dei loro protetti. Ma con Colonia hanno esagerato, svelando la loro vera natura, quella di corifei dell’invasione.

PS. Quando traducete un articolo dei vostri colleghi tedeschi, non usate Google Translate.




Lascia un commento