ZEMAN: “Profughi inviati in Europa da Fratelli Musulmani”

Condividi!

PRAGA – Nuova lucida accusa del presidente ceco Milos Zeman, riguardo l’invasione dei cosiddetti profughi in corso in Europa.

Secondo Zeman, dietro il traffico c’è l’organizzazione della Fratellanza musulmana. Zeman lo ha detto oggi in una intervista per la radio ceca, partendo dalle informazioni ricevute in colloqui con il ministro degli esteri del Marocco Salaheddine Mezouar e uno degli alti rappresentanti politici degli Emirati arabi, con i quali ha parlato di recente.

”Sulla base di queste due fonti, sono dell’opinione che l’invasione e’ organizzata dalla Fratellanza musulmana, ovviamente servendosi dei mezzi finanziari di tutta una serie di Paesi”, ha detto Zeman.

Secondo le sue fonti, la Fratellanza musulmana e’ l’istituzione che copre molte organizzazioni terroristiche musulmane. L’obiettivo dei Fratelli musulmani non e’ solo dominare il mondo arabo, ma ”il mondo intero”, ha detto. ”Fa parte della loro ideologia”, ha aggiunto Zeman.

Hijrah – ”Gli islamisti non possono avviare la guerra contro l’Europa, per far questo a loro mancano le forze. Ma avviare un’immensa ondata di migrazione e progressivamente impadronirsi dell’Europa, cosi come succede in alcune citta’ occidentali, dove gia’ ora la polizia ha paura di andare”, ha concluso il presidente ceco.




Lascia un commento