Pisapia regala 400 euro a chi dà casa ai profughi

Condividi!

Deve essere l’effetto dei PM10 sul cervello umano. A Milano, dove ci sono migliaia di senzatetto che dormono al gelo, il Comune PD regala oltre quattrocento euro al mese a chi si lancia nel business dei sedicenti profughi. Una marchetta del PD ai propri attivisti che già li ospitano. Oltre quella già versata dal kapò Renzi.

A tal proposito è stato pubblicato un bando il 30 dicembre. L’iniziativa rientra nel sistema di protezione per i richiedenti asilo e i rifugiati del ministero dell’Interno.

La sistemazione per i profughi dovrà essere composta almeno da una camera da letto riservata, un bagno dedicato, l’arredo minimo per il deposito di abiti ad uso personale.

La Lega attacca: “È incredibile che per il Comune la priorità per questo avvio del 2016 sia trovare nuovi alloggi per i clandestini”. L’amministrazione comunale replica: “Attraverso fondi statali vogliamo fare ancora di più il nostro dovere”.




Lascia un commento