Boldrini: “Gente ci chiede nozze e adozioni gay”

Condividi!

“Quella delle unioni civili (definizione in neolingua di ‘nozze’ e adozioni gay) è una riforma che le persone chiedono, è la gente che la vuole e l’Italia credo sia molto indietro su questo”. Così, nella solita marchetta televisiva a Sky TG24, la presidente/a abusiva della Camera Laura Boldrini.

Vive in un mondo tutto suo.

“Il Parlamento non può lasciare sole migliaia di coppie che attendono questo. Dobbiamo capire che siamo rimasti gli unici in Europa a non avere una regolamentazione”, aggiunge.

Primo: non è vero che siamo ‘gli unici in Europa’. Secondo: se anche fosse, copiare le idiozie rende idioti e basta. Terzo: l’ultimo in ordine di tempo ad approvare la marchetta gay è il cazzaro Tsipras, mentre la sua gente muore di fame.




Lascia un commento