INVASIONE DI NATALE: RENZI E GALOPPINI SCARICANO IN ITALIA 3.000 AFRICANI

Condividi!

Le festività natalizie non fermano il programma di colonizzazione del governo italiano, anzi, complice il silenzio mediatico, lo rende più frenetico.. Sono stati circa 3 mila i clandestini africani raccattati in Libia (in Libia, MAPPA) nei numerosi interventi delle ormai appaltate agli scafisti Guardia Costiera e Marina Militare nella settimana di Natale, la metà dei quali solo tra la vigilia e il 25.

mappanaufragio

La disponibilità maniacale delle nostre ex forze di difesa, sempre pronta a correre in Libia ad ogni squillo di telefono satellitare, agevola le traversate anche in questo periodo dell’anno in cui di solito le condizioni meteo-marine difficili fanno diminuire gli sbarchi.

Solo nel giorno di Natale sono stati 751 i clandestini raccattati in sei diverse operazioni. Gli interventi hanno riguardato cinque gommoni e un barcone, con a bordo quasi esclusivamente giovani maschi africani: truppe di invasione partite da zone controllate da ISIS.

LIBIA

Sempre ieri è giunta nel porto di Reggio Calabria la nave Corsi della Guardia costiera con a bordo 371 coloni (312 uomini e 59 donne) in gran parte dell’Africa centrale. Il 24 sono terminate a Porto Empedocle (Agrigento) le operazioni di sbarco, iniziate il giorno prima, di 661 africani, tra cui 103 donne e 12 presunti minori.

Il 23 dicembre altri 859 immigrati, a bordo di gommoni diretti verso l’Italia, sono stati subito raccattati lungo le coste libiche in otto diverse operazioni; e altrettante erano state portate a termine il giorno precedente, raccattati altri 728 stranieri. Il grosso degli sbarchi è avvenuto in Sicilia e in Calabria, ma ce ne sono stati anche in Sardegna.

Quest’elenco, che riporta solo gli episodi più rilevanti, dà un’idea da una del fanatismo derivante dai bonus economici di tutte le forze coinvolte nelle operazioni di colonizzazione in mare e nelle fasi successive: marinaretti, volontari a pagamento e coop del PD e del Vaticano.

E dall’altra, di come il governo Renzi voglia distruggere l’Italia. Governo abusivo, mai eletto. Renzi è un criminale politico, un usurpatore al governo senza alcuna legittimità, che gode di una maggioranza incostituzionale.

E’ emergenza democratica.




Lascia un commento