Parroco ai bimbi: “Babbo Natale è finto, i soldi dateli a me”

Condividi!

Valle d’Aosta – “Prima o poi – dicono i genitori – tutti i bambini scoprono, amareggiati, che Babbo Natale non esiste, e che i regali non vengono portati magicamente su una slitta trainata da renne, ma sono comprati da mamma e papà. Certo, però, a rivelarne l’inesistenza non dovrebbe essere una figura esterna alla famiglia, come è successo nel nostro caso”.

Il gruppo di genitori denuncia anche qualcosa di più inquietante: «I genitori non possono essere presenti durante le lezioni e ai bambini è stato detto che Babbo Natale non esiste, che invece di sprecare soldi in dolciumi li diano al parroco senza dirlo ai genitori, con un chiaro invito a mentire». Ed è polemica a Valtournenche.

Questa non è la Chiesa dei poveri.




Lascia un commento