Medico progressista: “Immigrati stuprino donne di destra per procreare tanti meticci”

Condividi!

Nella sezione opinionisti del giornale francese L’OBS, un medico progressista ha scritto che ogni donna che vota per il Front National (il partito anti-immigrazione di Le Pen) ha un “cervello rettiliano” e dovrebbe essere violentata e ingravidata per produrre “discendenti meticci”.

Thierry Lecoquierre, un medico da Le Havre, Alta Normandia, è stato denunciato al Consiglio dei Medici per il suo articolo, che ora è stato eliminato dal sito.

Il suo articolo titolato “Ingravidare le femmine del Front National”:

“Le donne della destra non sembrano meno mammiferi rispetto alle altre donne, anche se hanno un cervello da rettili. Come ogni donna, sono soggette agli umori ormonali. Con una caratteristica che l’etnologia ci conferma: le eccita l’uomo forte”.

“Queste simpatizzanti FN femmine certamente ci offrono mezzi per batterle. Visto che ogni femmina di destra apprezza i macho, detesta idee femministe, giochiamo al suo gioco: prendiamola e stupriamola”.

“I neri, negri, musi gialli, zingari, massoni e anche i miei amici gay, in solidarietà: preparate i vostri cazzi duri! Lasciate che le vostre coscienze dormano sotto il cuscino, e saltate sulle fighe di destra. Fornendo discendenti multicolori alla Francia.”

“Con un unico obiettivo: uccidere la destra nell’uovo.”

Gli antirazzisti sono manifestamente disturbati. L’antirazzismo è un patologia mentale.




Un pensiero su “Medico progressista: “Immigrati stuprino donne di destra per procreare tanti meticci””

Lascia un commento