Presepe interreligioso a scuola, la Madonna è islamica

Condividi!

Anche la Madonna, è un ‘lavoro che le italiane non vogliono fare’. La pensano così in una scuola di Pescara, dove sarà un’immigrata islamica di 17 anni, ad interpretare la Madonna nella rappresentazione vivente del presepe organizzata dall’istituto Aterno-Manthoné di Pescara, alla quale parteciperanno circa 200 alunni di 7 istituti comprensivi del capoluogo adriatico e di Cepagatti (Pescara).

VERIFICA LA NOTIZIA

“Ci saranno anche altri studenti di fede musulmana – spiega la dirigente scolastica Antonella Sanvitale dell’Aterno-Manthone, che per il ventesimo anno mette in scena la rappresentazione della Natività”.

O non lo fanno, o lo sfregiano.




Lascia un commento