Navi irlandesi e di Medici Senza Frontiere scaricano in Italia 700 africani

Condividi!

Sono complessivamente 709 i clandestini, quasi tutti uomini, raccattati al termine di cinque distinte operazioni di colonizzazione in Libia, coordinate dagli scafisti di Stato della Centrale operativa della Guardia costiera di Roma.

Si tratta di quattro gommoni e un barcone. In particolare, 300 invasori a bordo di un barcone sono stati raccattati da nave ‘Diciotti’ della Guardia costiera, mentre la ‘Samuel Beckett’ della Marina militare irlandese ha raccattato 208 africani che navigavano su due gommoni. Dal terzo gommone 108 immigrati sono stati trasbordati su nave ‘Bourbon Argos’ dei famigerati Medici senza frontiere ma con portafoglio, intervenuta anche a favore dei 93 in viaggio sul quarto gommone.

Tutte le unita’ hanno fatto rotta verso le coste italiane. Grazie Renzi, abusivo.




Lascia un commento