Quest’opera d’arte proibita a Firenze: “turba islamici”

Vox
Condividi!

Per non “turbare la sensibilità degli studenti islamici”, ai bambini della scuola elementare Matteotti di Firenze è stata negata la visita a una mostra d’arte, per la “presenza di opere sacre esposte, tra cui la Crocifissione bianca di Marc Chagall”.

A decidere di annullare la visita all’esposizione è stato il consiglio di interclasse.

VERIFICA LA NOTIZIA

La mostra “Bellezza divina” era stata allestita in Palazzo Strozzi e dedicata alla visione del sacro da parte di artisti come Van Gogh, Chagall, Fontana, Picasso, Matisse e Munch.

Vox

Protesta, ovvia, dei genitori.

Che schifo. Siamo alla censura dell’arte in nome dell’Islam. Nemmeno a Raqaa.

Tutta l’arte italiana è permeata di religione, che facciamo, abbattiamo le chiese?