Treni carichi di clandestini al confine orientale

Condividi!

Un nuovo treno carico di clandestini, 2.000 islamici a bordo, è fermo da stamani al confine tra la Slovenia e la Croazia, a Rigonci.

Ieri sono passati ottomila sedicenti profughi. Il totale dei clandestini ospitati nei centri di raccolta sloveni è di 8.390, di cui 3.693 nei centri di prima accoglienza e 4.697 in attesa di riconoscimento.

Un’Europa da barzelletta.




Lascia un commento