Lo legano ad auto e gli strappano arti – VIDEO CHOC

Condividi!

Gli islamici hanno ‘giustiziati’ due ‘infedeli’ a Derna, in Libia, con l’accusa di cospirazione contro lo Stato Islamico.

libia

libia2

Le immagini mostrano le vittime che confessano. Uno dei due viene poi ucciso con un colpo di pistola alla testa e gettato in una fossa da lui stesso scavato.

All’altro vengono strappati gli arti dopo essere stato legato ad un veicolo.

E chissà quanti di questi carnefici arrivano sui barconi. Anzi, li vanno direttamente a prendere in Libia.

Ma come direbbe l’abusivo ‘#statesereni’, noi, invece di mandare soldati a bloccare le coste libiche, li teniamo in Afghanistan a fare gli affari di B. Hussein Obama.




Lascia un commento