INCUBO EBOLA: INFERMIERA GUARITA SI RI-AMMALA

Condividi!

Pauline Cafferkey, 39 anni, dieci mesi dopo la sua presunta guarigione da Ebola, contratta in Sierra Leone, ha di nuovo i sintomi della malattia.

article-3265986-2D3AA77700000578-543_964x368

Dieci giorni fa ha ricevuto il premio Pride of Britain, per il quale ha incontrato la moglie del Primo Ministro, Samantha Cameron, a Downing Street.

Secondo i medici, l’infermiera ha sviluppato una “complicanza tardiva insolita”: i test hanno rivelato che il virus è ancora persistente nel suo corpo.




Lascia un commento