Catastrofe d’acqua in Costa Azzurra: colpita Nizza – VIDEO – FOTO

Condividi!

Il presidente francese Francoise Hollande e’ arrivato a Biot, uno dei luoghi piu’ colpiti dalla disastrose inondazioni in Costa Azzurra, e ha fornito un nuovo bilancio del disastro, 16 morti e 3 dispersi. Lo riferisce BFM TV. Hollande e’ accompagnato dal ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve.


Orages à Nice: le match Nice-Nantes interrompu di nice-matin

Le piogge hanno flagellato dalle 19 di ieri la zona tra Nizza, Cannes (dove sono caduti 180 mm di pioggia) e Antibes.

Centinaia di passeggeri bloccati a bordo di treni e numerose strade e autostrade completamente allagate a Cannes, Antibes, Mandelieu-la-Napoule, Villeneuve-Loubet e Nizza. All’aeroporto di Nizza ci sono circa 500 passeggeri bloccati ai terminal, tra i quali molti britannici e danesi. Tre persone sono morte annegate in un centro anziani a Biot, vicino Antibes: si trovavano al piano terra e sono stati sorpresi da una improvvisa onda d’acqua. A Cannes una donna di 60 anni e’ stata trovata morta nei pressi di un parcheggio. Altre tre persone sono state trovate morte in a Vallauris-Golfe-Juan in un’automobile sommersa dalle acque all’ingresso di un piccolo tunnel. Una persona e’ stata trovata morta in un camper ad Antibes mentre si cercavano i corpi di cinque persone nel parcheggio di una tenuta a Mandelieu-la-Napoule.

Alluvione in Costa Azzurra, nessun pericolo dell’Italia: maltempo al centro/nord ma il peggio è passato [LIVE]

A Nizza 35.000 abitazioni sono senza elettricita’, 14.000 a Cannes. La gara del massimo campionato francese Nizza-Nantes e’ stata sospesa. Il presidente Francoise Hollande ha espresso la “solidarieta’ del Paese” e il premier Manuel Valls, oggi in Giappone per una visita ufficiale, ha manifestato ” profonda commozione” e “sostegno alle famiglie colpite dal lutto”.




Lascia un commento