Allarme Ebola a Genova: africano in isolamento, medici in tuta

Condividi!

Sospetto caso di Ebola all’ospedale San Martino di Genova. Un immigrato di 25 anni della Sierra Leone è stato ricoverato in isolamento nel reparto di malattie infettive con un forte stato febbrile.

L’africano, arrivato in città lo scorso 19 settembre per uno stage, era in regime di “sorveglianza” da parte della Asl3 perché proveniente da un paese a rischio.

Dopo la chiamata, i medici hanno inviata un’ambulanza, i cui sanitari a bordo avevano tutte le misure di precauzione (tute, maschere e guanti) e lo hanno ricoverato al reparto di malattie infettive. Nelle prossime ore dovrebbero arrivare i risultati degli esami del sangue dall’ospedale Spallanzani di Roma.




Lascia un commento