Mondiali Qatar a Natale, Blatter indagato

Condividi!

I Mondiali in Qatar si svolgeranno dal
21 novembre al 18 dicembre del 2022. Lo
ha annunciato ufficialmente il Comitato
esecutivo della Fifa, riunito a Zurigo.
E’ la prima volta nella storia moderna
della Coppa del Mondo che si disputa
durante il periodo invernale (per il
nostro emisfero).

Intanto all’ultimo momento è stata an-
nullata l’attesa conferenza stampa del
‘probabilmente’ dimissionario presiden-
te Fifa, Sepp Blatter.

Il procuratore generale della Svizzera ha infatti aperto un procedimento penale contro
il presidente della Fifa, Sepp Blatter.

Il numero 1 della Federcalcio mondiale,
che è già stato interrogato dalla poli-
zia svizzera, sarebbe sospettato di ge-
stione fraudolenta e di appropriazione
indebita.

La procura (Oag) sospetta che “il 12 settembre 2005 Blatter abbia firmato un contratto con la Federazione caraibica (con Jack Warner all’epoca presidente) a condizioni sfavorevoli per la Fifa. Dall’altro lato c’è il sospetto che, applicando tale accordo, Blatter abbia violato i suoi doveri di gestione e agito contro gli interessi della Fifa”. Il 79enne dirigente svizzero, inoltre, è sospettato di “aver pagato in modo fraudolento 2 milioni di franchi svizzeri a Michel Platini, presidente della Uefa, a spese della Fifa, pagamento effettuato nel febbraio 2011 e che si ritiene sia stato fatto per un lavoro svolto fra il gennaio 1999 e il giugno 2002”. L’Oag conferma che al termine della riunione dell’Esecutivo di oggi, Blatter è stato interrogato e sempre oggi è stato sentito Platini come persona informata sui fatti. Perquisiti gli uffici della Fifa e dello stesso Blatter, al quale sono stati sequestrati alcuni documenti. L’ufficio della procura ci tiene infine a ricordare che anche nel caso del presidente della Fifa va applicata “la presunzione d’innocenza” e che non saranno rilasciate ulteriori informazioni a riguardo




Lascia un commento