Villette a forma di svastica: ‘emergenza’ in Puglia

Condividi!

Il nuovo ‘scandalo’ di alcuni perditempo della politica è la ‘scoperta’, sul litorale salentino, di un comprensorio di villette a schiera costruite negli anni Novanta e che dall’alto hanno la forma di tante svastiche. La zona è quella di Carovigno, fra le località marine di Specchiolla e Pantanagianni.

ecbb933175878584556418fe6d4390ed

Sel vuole un approfondimento della vicenda: “Sono molto colpito – dice tal Toni Matarrelli, deputato di Sinistra ecologia e Libertà e consigliere comunale di Mesogne – e voglio sperare che sia un caso perché se non dovesse essere così si tratterebbe di un fatto di una gravità inaudita. Se un’opera così imponente fosse stata realizzata sul nostro territorio con quell’ideale politico sarebbe un fatto di una degenerazione senza precedenti. Sarebbe pazzesco”.

Che facciamo, le bombardiamo? Temete sia una richiesta di aiuto agli alieni nazisti?




Lascia un commento